Risorse multimediali

Spazio riservato alla segnalazioni di strumenti didattici multimediali e ad eventuali suggerimenti per il loro utilizzo.

 

clips

Edmodo

Edmodo la piattaforma di social learning utilizzata da molti insegnanti per la creazione e l’utilizzo di comunità di apprendimento on-line, in un ambiente protetto. Ora anche in italiano.

Si può utilizzare Edmodo per inviare file, note, link, compiti da svolgere e per condividere eventi. Ci si può registrare come insegnanti (teachers), studenti (student) o genitori (parent). Si possono creare anche gruppi privati (non visibili all’esterno) nei quali inserire colleghi che possono collaborare con lo stesso gruppo classe.

È gratuito e facile da usare. Per chi volesse saperne di più ecco un un tutorial per insegnanti, studenti e genitori realizzata del Prof. Michele Maffucci.clips

thinglink

Thinglink è un servizio web che permette di inserire dei tag (annotazioni) sotto forma di link a pagine web, testo, video, audio e foto. Per utilizzare il programma è sufficiente registrarsi al sito www.thinglink.com e in brevi e semplici passaggi sarà possibile rendere interattiva qualsiasi tipo di immagine. Questo servizio permette, infatti, di caricare le foto dal proprio archivio personale o prelevarle direttamente da un link. Una volta caricata la foto basterà cliccare su un punto qualsiasi della sua superficie per inserire dei punti sensibili ai quali collegare le nostre risorse.

La semplicità di utilizzo di questa applicazione la rende accessibile anche agli alunni più piccoli. Ecco un esempio di attività svolta da alcuni alunni di seconda primaria. Dopo aver realizzato un cartellone che raffigurava un presepe, ognuno di loro ha descritto brevemente in che modo aveva realizzato il suo personaggio/oggetto. Gli ambiti di utilizzo dell’applicazione possono essere davvero molti: dalla descrizione didascalica, alla documentazione, allo studio, all’analisi, per questo può essere impiegata in tutte le discipline.

Per chi desiderasse scoprire di più sul suo funzionamento consiglio alcuni tutorial:

Video di Laura Cimetta.

Flipbook di Lorena Preite

clips

Quest Base

QuestBase è un’ applicazione web multipiattaforma che offre tutte le funzionalità per creare e gestire questionari, test, quiz, verifiche, certificazioni, esami, erogati sia direttamente on-line che stampati su carta. Progettato come strumento di formazione, apprendimento e valutazione. Per i docenti è completamente gratuito, è sufficiente procedere con la registrazione al sito. In qualità di strumento didattico, QuestBase aiuta i docenti nella creazione di questionari ed esami autovalutativi, nella somministrazione agli studenti, nella loro correzione e nell’analisi dei risultati. In qualità di strumento formativo, permette alle organizzazioni di valutare e certificare le conoscenze, le abilità e le competenze. Con Quest Base è possibile dunque:

  • gestire questionari, certificazioni, sondaggi, sia on-line che su carta,
  • importare domande e utilizzare tipologie differenti di quiz in uno stesso test,
  • pubblicare i test on-line anche nel proprio sito web,
  • valutare le risposte automaticamente oppure manualmente,
  • ottenere velocemente i risultati completi di dati e statistiche,
  • stampare le domande su carta anche in ordine casuale.

Per scoprire tutte le caratteristiche di questo prodotto segui questo link. Per iniziare ad utilizzarlo guarda questi tutorials.

clips

Impari

Impari è un ambiente di apprendimento realizzato due anni fa da Luciano Pes, docente di filosofia e scienze dell’educazione presso il liceo delle scienze umane Eleonora d’Arborea di Cagliari. Il Progetto nasce con l’intento di creare una piattaforma per la libera produzione, fruizione e condivisione di materiali didattici, utilizzabile con qualsiasi sistema operativo e qualsiasi device. Con Impari si possono costruire libri scolastici digitali in formato Epub3, creare presentazioni, appunti, mappe, quiz, esercizi e riassunti automatici. Per avere un’idea delle potenzialità degli strumenti è possibile visionare la pagina Demo.

Per iniziare ad utilizzare Impari è sufficiente registrarsi.

Per saperne di più:

Linguaggio Macchina, intervista a Luciano Pes del 29 settembre 2012, Imparare insieme con il software di Luciano Pes.

Orizzonte scuola didattica. intervista a Luciano Pes del 03/06/2014, Impari. Il social learning costruito dai docenti con gli studenti.

clips

padlet

Padlet un’ applicazione web gratuita per pc, tablet, smartphone, che mette a disposizione un “muro virtuale”, una bacheca dov’è possibile inserire risorse e contenuti multimediali su un qualsiasi argomento di nostro interesse. Ogni spazio che creiamo può essere utilizzato per appuntare idee (originate ad esempio da un brainstorming), ma anche contenuti digitali come fossero dei block notes virtuali. Padlet può essere utilizzato anche per assemblare lezioni multimediali e, poiché è possibile condividere il lavoro svolto, è un’applicazione che si presta per attività di tipo collaborativo.

L’uso di padlet è piuttosto intuitivo e in rete si trovano numerosi tutorial anche in italiano. Tra questi segnaliamo:

come usare Padlet_prima parte –   come usare Padlet_seconda parte

Essendo una web application che risiede nel cloud é facilmente raggiungibile con qualsiasi browser all’indirizzo: it.padlet.com

clips

PoppletPopplet è un’applicazione web per PC e iPad che offre la possibilità di creare mappe concettuali, presentazioni e di gestire le informazioni come in una vera e propria bacheca virtuale.

Si possono inserire immagini, video e commenti direttamente nell’etichetta, ma uno degli aspetti più interessanti è senza dubbio la possibilità di condividere il proprio lavoro per poter collaborare con altri utenti allo stesso progetto.

Per iniziare a creare la propria mappa è sufficiente creare un account gratuito. Popplet è veramente facile e divertente da utilizzare. Per chi vuole iniziare a provarla potrà trovare qui un breve  tutorial.

clips

↓